FABER Test - ALLERGOLOGIA MOLECOLARE

FABER, il test di screening per le allergie IgE-mediate: uno strumento preciso, completo, unico e potente. Il Laboratorio Brusca partner del Laboratorio CAAM (Centri Associati di Allergologia) è lieto di presentare il Test FABER, evoluzione del test ISAC.

La continua ricerca scientifica fornisce uno strumento preciso, unico, potente nella diagnosi delle allergie IgE mediate.

Il nuovissimo test FABER è uno strumento diagnostico per le allergie sviluppato utilizzando le moderne nanotecnologie. Gli allergeni molecolari e gli estratti allergeni sono infatti coniugati a nanobeads utilizzando diverse tipi di legame chimico, ottimizzando sempre la coniugazione delle proteine allergeniche con il supporto. La determinazione delle IgE specifiche avviene con l’uso di un anticorpo secondario anti-IgE e il segnale positivo viene rilevato da uno scanner ad altissima sensibilità e definizione.

Il test FABER 244 utilizza una piccola quantità di siero (120 μl). Il test FABER si può eseguire nel paziente pediatrico, nell’anziano, e in tutte le condizioni in cui altri test non sono eseguibili, da 0 a 100 anni.

Per eseguire il test FABER non è necessario il digiuno, non è influenzato dall’assunzione di farmaci inclusi tutti quelli prescritti per il trattamento dell’allergia. Si può eseguire in tutti quei casi, molto frequenti, in cui il paziente è affetto da una dermatite diffusa (es. orticaria, eczema) che impedirebbe l’esecuzione dei test cutanei.

Il test FABER è fondamentale in tutta la patologia allergica quali riniti, asma, orticaria, eczemi, anafilassi, congiuntiviti, disturbi dell’apparato gastro-intestinale.

Il test FABER è molto utile per lo screening e la diagnosi precoce, soprattutto per i soggetti con elevata familiarità per le malattie allergiche, o quando vengono rilevati valori di IgE totali superiori alla norma.

Per tutte le informazioni sul test in nanotecnologia FABER 244 rivolgersi ai Centri Associati di Allergologia Molecolare via email dedicata faber@caam-allergy.com